Cronache - Ritornociccia Valchiampo Rugby

Cronache - Ritorno

 
 
16° Giornata Serie C2 / Girone-4
ROSOLINA RUGBY - VALCHIAMPO RUGBY VICENZA = 14-26  ( 2-4 )
06/05/2018 – Campo "G. Vianelli" – Rosolina (RO) - Ore 15,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Battilana (Carta) / 13- Lovato / 12- Trame / 11- Coltro (Sartori) / 10- Benetti / 9- Bertazzo / 8- Baldisserotto (Bassetto) / 7- Gottardi  / 6- Galiotto (Meneghello) / 5- Peruffo (Cap) / 4- Gastaldi (Pop) / 3- Capasso / 2- Panarotto  / 1- Cisotto (Marconi)

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  2 Mete Capasso  +  1  Meta Bertazzo + 1  Meta Lovato  + 3 Calci Trasf. Benetti

Man of the Match :   Dalla Barba Franco

Ci sono tutti i piu’ classici ingredienti per una bella giornata di fine campionato: un sole splendente con il mare li’ a due passi dal campo, una classifica gia’ chiusa con entrambe le squadre soddisfatte di essersi posizionate tra le zone alte, la "partita di addio” per un paio di vecchie colonne da ambo le parti, la richiesta di matrimonio di un pilone rodigino alla sua amata a centrocampo con tutto lo stadio a far da testimone. Le due formazioni entrano in campo accolte dai bambini delle giovanili di casa tra gli applausi di un numeroso pubblico in tribuna, mentre addirittura risuona dalle casse l’ Inno di Mameli. Tutti in silenzio poi con il cuore in gola per il doveroso Saluto alla sfortunata Rebecca del Rugby Parma. In mezzo a tutte queste emozioni non e’ chiaramente semplice ritrovare la concentrazione per chi deve scendere in campo, infatti per i primi venti minuti la partita e’ davvero povera di spunti, con il Valchiampo che si dimostra comunque piu’ volenteroso ed alla mezz’ora sblocca il punteggio grazie ad una bella maul avanzante nata da una touche nei ventidue finalizzata dal pilone Capasso. Si prosegue poi ancora in sostanziale equilibrio, ma proprio al termine della prima frazione ecco la zampata vincente del giovane mediano Bertazzo che ruba la palla in una ruck a meta’ campo e parte come una scheggia sul lungolinea dalla parte chiusa beffando tutta la difesa fino a marcare in mezzo ai pali, con la facile trasformazione di Benetti si va al riposo sul 12-0. Al rientro il Rosolina va subito a marcare sfruttando tutto il peso del suo temuto pack di mischia e riaprendo cosi’ il match. Gli ospiti si dimostrano pero’ ormai una squadra davvero solida e matura, la difesa contiene bene la reazione rodigina ed a meta’ ripresa mette al sicuro il risultato grazie alla meta in volata del centro Lovato ed alla seconda marcatura odierna di Capasso, che diventa cosi’ il miglior metaman stagionale della squadra. Il finale di partita e’ poi tutto del Rosolina che con gran caparbieta’ insiste per segnare l’ultima meta da dedicare ai tanti Tifosi a sostegno, riuscendoci ormai allo scadere manco a dirlo ancora grazie al pack di mischia. Finisce 26-14 per il Valchiampo/Vicenza che mette cosi’ anche questa ultima ciliegina su un gran campionato. Il percorso di crescita fatto dalla squadra e’ stato davvero evidente (sei vittorie su otto partite nel girone di ritorno) frutto del lavoro settimanale di un gran gruppo unito di giocatori, sotto la valida guida tecnica di Antonio Pogietta ed Alessandro Bonuomo. Un Ringraziamento particolare va alla Societa’ "Rangers Vicenza” che, con il suo Presidente Augusto Fantelli in testa, ha creduto fin da subito a questo nuovo Progetto di Collaborazione in Sostegno alle Societa’ della Provincia, che a quanto pare si sta rivelando una strada giusta da percorrere per il futuro del Movimento Ovale Vicentino. C.S.
 _____________________________________________________________
 
15° Giornata Serie C2 / Girone-4
VALCHIAMPO RUGBY VICENZA – WEST VERONA = 64-0  ( 10-0 )
22/04/2018 - "Stadio Gobbato" - Via S.Antonino,105 - Vicenza - Ore 15,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Coltro (Battilana) / 13- Lovato / 12- Trame / 11- Sartori (Todescato) / 10- Carta / 9- Bertazzo / 8- Gottardi / 7-Pop (Benetti E.)  / 6- Meneghello / 5- Peruffo (Cap) / 4- Galiotto / 3- Capasso (Ferrario)  / 2- Panarotto  / 1- Cisotto

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  2 Mete Coltro + 2 Mete Galiotto +  1  Meta Peruffo  + 1  Meta Lovato + 1  Meta Trame  + 1  Meta Gottardi  + 1  Meta Capasso  + 1  Meta Cisotto       + 7 Calci Trasformazione Dalla Barba

Man of the Match :   Gottardi Tiberio

I Biancazzurri hanno concluso il Campionato regolare alla Grande ! Il Comitato ha pero’ aggiunto ora due partite in piu' che non contano per la classifica, ma contano per raggiugere il minimo di partite necessarie all' Obbligatorieta' FIR di Categoria Senior (14 partite totali di cui due mancavano a causa del ritiro iniziale dell'Este), quale migliore occasione quindi per continuare a divertirsi in campo e salutare il pubblico amico che ci ha sostenuto per tutta la stagione. Gli ospiti del West Verona arrivano invece al termine di un campionato difficile con un percorso di sole sconfitte, ma nonostante cio’ il gruppo e’ molto coeso ed ha fatto quasi sempre sudare a tutti i punti in palio. I Vicentini sono pero’ davvero in un gran momento di forma e si vede fin dalle prime battute che oggi non ci sara’ storia, il piano di gioco studiato dai tecnici di giocare rapidi sui punti d’incontro ed allargare il pallone in velocita’ funziona a meraviglia contrapposto ad un avversario invece piu’ fisico e statico. Dopo un quarto d’ora il Valchiampo marca gia’ le quattro mete del bonus con due segnature dell’ala Coltro, una di Capitan Peruffo ed una del sempre abrasivo pilone Capasso. La formazione Vicentina dimostra una grande crescita anche in termini di personalita’ e mentalita’ continuando a giocare concentrati al massimo, ne consegue un monologo sul piano del possesso ed altre tre mete segnate dall’altro pilone Cisotto, seguito dal centro Lovato e dal flanker Galiotto allo scadere. Nel secondo tempo inevitabilmente il gran caldo e la girandola di cambi abbassano i ritmi, il West tenta la reazione affacciandosi piu’ spesso nella meta’ campo biancazzurra, pero’ senza riuscire a marcare. La formazione di casa ha invece modo di incrementare il punteggio con un’altra meta di Galiotto, una di Trame e una sul finale di Gottardi che suggella al meglio la sua prestazione da man of the match. Un perentorio 64-0 che aggiunge ulteriore soddisfazione al gruppo guidato magistralmente da Pogietta/Bonuomo , un gruppo che si diverte e non vuole proprio piu’ fermarsi mettendo gia’ nel mirino l’ultimo obbiettivo stagionale nella trasferta di Rosolina tra quindici giorni. C.S.
_____________________________________________________________
 
 
14° Giornata Serie C2 / Girone-4
VALCHIAMPO RUGBY VICENZA – SUDTIROLO RUGBY = 57-0  ( 9-0 )
15/04/2018 - "Stadio Gobbato" - Via S.Antonino,105 - Vicenza - Ore 15,30

Formazione: 15- Dalla Barba (Coltro) / 14- Battilana (Sartori) / 13- Lovato (Carta) / 12- Trame / 11- Ferrari (Todescato) / 10- Benetti / 9- Bertazzo / 8- Baldisserotto / 7- Galiotto  (Bassetto) / 6- Meneghello (Pop)  / 5- Gottardi  / 4- Peruffo (Cap)  / 3- Ferrario (Capasso) / 2- Panarotto  / 1- Cisotto

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  3 Mete Ferrari  + 1  Meta Battilana   + 1  Meta Benetti + 1  Meta Bertazzo  + 1  Meta Todescato  + 1  Meta Capasso  + 1  Meta Cisotto       + 6 Calci Trasformazione Benetti A.

Man of the Match :   Ferrari  Gianmaria

Eccoci quindi gia’ arrivati agli ultimi ottanta minuti di questo Campionato di C2, in un Girone 4 che si e’ rivelato davvero avvincente ed equilibrato con tutte le posizioni ancora da decidere, a parte il West Verona desolatamente all’ultimo posto. I ragazzi del duo Pogetta/Bonuomo sono in ottimo stato di forma in questo girone di ritorno e non vogliono assolutamente farsi sfuggire l’opportunita’ di chiudere in bellezza davanti al pubblico amico e guadagnarsi una posizione migliore in classifica. Il Sudtirolo e’ una formazione molto fisica ed ostica da affrontare, ma il Valchiampo si dimostra subito in gran giornata e passa in vantaggio dopo soli cinque minuti con una bella azione al largo concretizzata da Ferrari. Nei successivi dieci minuti uno-due micidiale della formazione di casa che va in meta ancora due belle azioni al largo finalizzate dalle due ali Battilana e Ferrari. Al ventesimo la giovane apertura Benetti attacca splendidamente la linea difensiva e con una pregevole azione personale schiaccia sotto i pali per la meta del bonus. La partita sembra essere gia’ chiusa, ma i Vicentini hanno il merito di non deconcentrarsi e di continuare a macinare gioco. Ferrari marca la sua terza meta personale sfruttando abilmente un pallone perso dalla difesa ospite, mentre quasi allo scadere e’ il mediano Bertazzo a sfruttare un’azione prolungata del pack di mischia nei ventidue e trovare il varco per la sesta meta biancazzurra. Si riparte dal 40-0 e nel secondo tempo come prevedibile i  ritmi si abbassano e c’e spazio per effettuare tanti cambi dalla panchina per entrambi i tecnici. Gli altoatesini provano a reagire affacciandosi in qualche sporadico attacco, ma il match e’ in totale controllo dei padroni di casa che hanno anche modo di arrotondare il risultato grazie ad altre tre mete ed al preciso piede di Benetti che oggi fa 6 su 9 dalla piazzola. Prima va in meta il neo entrato Todescato che trova uno splendido angolo di entrata tra i centri e si invola velocissimo oltre la linea, successivamente e’ il pilone Capasso a marcare sempre abilissimo a trovare lo spazio giusto quando si lotta su continui pick and go a ridosso della meta. Il nono sigillo finale spetta all’altro pilone Cisotto che dopo quasi ottanta minuti in mischia trova ancora il fiato per andare a sostegno sull’ala e marcare alla bandierina. Al fischio finale grande soddisfazione e tanti meritatissimi applausi per tutto questo grande gruppo, autore di un campionato senza dubbio positivo (sebbene purtroppo non appagato a pieno dalla classifica a causa di un paio di scivoloni di troppo..)  e di un netto percorso di crescita tecnica evidentissimo sia nei numeri che nel gioco espresso. Un encomio a parte spetta al duo di Tecnici Tony Pogietta ed Alex Buonuomo, autori davvero di un lavoro splendido nel cementare un gruppo nuovo e migliorandolo sotto tutti gli aspetti settimana dopo settimana nel corso della Stagione.  C.S.
 
 
_____________________________________________________________
 
 
11° Giornata Serie C2 / Girone-4
VALCHIAMPO RUGBY VICENZA – POL. OLTREFERSINA = 22-7  ( 4-1 )
08/04/2018 - "Stadio Gobbato" - Via S.Antonino,105 - Vicenza - Ore 15,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Battilana (Pop) / 13- Lovato / 12- Trame / 11- Ferrari (Todescato) / 10- Benetti A. / 9- Bertazzo / 8- Baldisserotto / 7- Galiotto  (Bassetto) / 6- Gottardi / 5- Peruffo (Cap) / 4- Gastaldi (Meneghello)  / 3- Marconi (Ferrario) / 2- Panarotto  / 1- Cisotto (Capasso)

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  1  Meta Panarotto  + 1  Meta Gottardi   + 1  Meta Trame  + 1  Meta Capasso  + 1 Calcio Trasformazione Benetti A.

Man of the Match :   Bertazzo Giacomo

Si torna finalmente a giocare in casa (…per la prima volta in questo 2018!...) ed al "Vecchio Gobbato” arriva un Oltrefersina capolista del Girone , che a due partite dal termine si gioca il primato con soli quattro punti di vantaggio sul Rugby Sile.  Si preannuncia quindi un pomeriggio ad alta tensione, ma il duo Pogietta/Bonuomo ha preparato questa gara al meglio durante la settimana, con praticamente tutta la rosa disponibile e ben motivata per fare una gran prestazione e vendicare il pesante 48-0 subito all’andata in cui tutto ando’ storto. Le prime battute di gioco sono inizialmente equilibrate, ma i vicentini sembrano davvero molto piu’ determinati e non ci impiegano molto a prendere in mano il gioco e costringere gli ospiti nella loro meta’ campo. Al quarto d’ora Dalla Barba si inventa un velenoso calcio per scavalcare la linea difensiva e sullo sviluppo dell’azione e’ il tallonatore Panarotto a sbloccare il risultato schiacciando in meta. Pochi minuti dopo nell’unica azione offensiva i Trentini sono abili a trovare impreparati i biancazzurri in occasione di una touche dentro i ventidue e portarsi avanti 7-5, con una meta trasformata.  I successivi venti minuti sono probabilmente la fase decisiva del match dove i Biancazzurri spingono al massimo, soprattutto usando vie verticali palla in mano e mettendo in seria difficolta’ gli ospiti con azioni d’attacco molto efficaci. Arrivano quindi due mete ravvicinate prima con il flanker Gottardi che concretizza un’abrasiva azione del pack di mischia e poco dopo con una splendida giocata dei trequarti che manda in meta il centro Trame, grazie poi alla trasformazione di Benetti si chiude la prima frazione sul 17-7. Nella ripresa come era prevedibile entrambe le squadre accusano un netto calo fisico, complice anche il primo gran caldo stagionale, ed il Valchiampo puo’ cosi’ controllare piu’ facilmente il buon vantaggio acquisito. La partita inizia a farsi piu’ spezzettata e gli errori si fanno piu’ frequenti da ambo le parti, i tecnici provano a dare una svolta utilizzando tanti cambi dalla panchina, ma intanto le lancette scorrono ed il risultato rimane bloccato. Man mano sono ancora i padroni di casa a riprendere il sopravvento nel possesso dell’ovale e cercare con sempre piu’ convinzione la meta del bonus. La prima grande occasione arriva dopo una splendida  azione personale dell’estremo Dalla Barba oggi in gran spolvero, che pero’ non si intende con il compagno a sostegno proprio sull’ultimo passaggio a due metri dalla meta. La segnatura tanto cercata arriva comunque sul finale grazie ad una serie micidiale di pick and go degli avanti biancazzurri che sfiancano la difesa trentina fino a trovare il varco giusto con il pilone Capasso. Grande festa al fischio finale tra i giocatori Vicentini in campo ed il numeroso pubblico corso a sostegno sugli spalti, una gran bella soddisfazione strameritata , arrivata grazie ad un mirato lavoro settimanale  poi ottimamente messo in pratica alla domenica rimanendo sempre concentrati con tutti gli elementi. Siamo cosi’ arrivati gia’ alla soglia dell’ultima giornata di Campionato , dove l’Otrefersina potra’ comunque giocarsi la vetta con lo scontro diretto in casa contro il Sile, mentre i nostri ragazzi attendono nuovamente al Gobbato il Sudtirolo con l’obbiettivo di dare ancora il massimo e guadagnarsi magari una posizione in piu’ nella Classifica finale. C.S.
 _____________________________________________________________
 
13° Giornata Serie C2 / Girone-4
MONTEREALE RUGBY - VALCHIAMPO RUGBY VICENZA = 27-12  ( 4-2 )
25/03/2018 – Campo "Rugby" – Montereale Valcellina  (PN) - Ore 15,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Pop (Battilana) / 13- Lovato G. / 12- Trame S. / 11- Sartori (Ferrari) / 10- Benetti A. / 9- Bertazzo / 8- Baldisserotto / 7- Galiotto / 6- Gottardi / 5-  Meneghello (Bassetto)  / 4-Peruffo (Cap) / 3- Ferrario / 2- Capasso (Marconi) / 1- Cisotto

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  1  Meta Lovato + 1  Meta Battilana + 2 Calci Trasformazione Benetti A.

Man of the Match :   Benetti Alessandro

Terza partita di fila in Trasferta per i nostri Ragazzi, ma visto le due precedenti Vittorie il morale della squadra e’ alto e ci sono tutti i presupposti per affrontare al meglio la dura sfida odierna in casa di un Montereale che si sta dimostrando in gran forma nel girone di ritorno. Nella prima parte di gara i Friulani partono alla grande e fanno soprattutto valere la loro superiorita’ fisica andando a marcare due mete di buona fattura. Il Valchiampo pero’ comincia dal ventesimo a prendere le misure sviluppando un bel gioco veloce e accorciando le distanze con la meta del centro Lovato, la trasformazione di Benetti purtroppo sbatte sul palo. Si va al riposo sul 12-5 ma il match e’ quanto mai equilibrato. La seconda frazione si apre con i padroni di casa intenzionati a chiudere i conti utilizzando le sue armi migliori come l’impatto fisico frontale e precisi calci di spostamento dalle retrovie. Arrivano quindi prima tre punti facili dalla piazzola e poi una meta di prepotenza con il pack di mischia che mettono al sicuro il risultato sul 22-5. Al quarto d’ora Battilana, appena rientrato dopo un periodo di infortunio, sfrutta un’ottima giocata dei centri per involarsi verso la meta sotto i pali, tenendo ancora in partita i Vicentini. Nonostante gli ospiti non si diano mai per vinti cercando in tutti i modi di andare ancora a marcare, il Montereale giocandosi anche molto abilmente la carta dei tanti cambi validi disponibili in panchina riesce a mantenere il controllo del risultato fino in fondo, centrando anche la meta del bonus sul finale e chiudendo sul 27-12. Purtroppo un risultato amaro per i nostri portacolori, che va soprattutto a pesare su una classifica che non rispecchia purtroppo in maniera sincera le prestazioni che i ragazzi stanno esprimendo in campo, ma rimane comunque il pieno ottimismo per il lavoro che questo gruppo sta facendo durante la stagione e con le ultime due partite rimaste da giocare in casa si punta a raccogliere magari qualche altra bella soddisfazione. C.S.

 _____________________________________________________________
 
 
12° Giornata Serie C2 / Girone-4
RUGBY SILE - VALCHIAMPO RUGBY VICENZA = 17-24  ( 3-3 )
18/03/2018 – Campo "S. Andrea" – Pasiano (PN) - Ore 14,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Coltro / 13- Lovato G. (Cap) / 12- Trame S. / 11- Sartori (Ferrari) / 10- Benetti A. / 9- Bertazzo / 8- Baldisserotto / 7- Pop (Bassetto) / 6- Gottardi / 5-  Meneghello  / 4- Galiotto / 3- Ferrario / 2- Capasso (Marconi) / 1- Cisotto

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  1  Meta Coltro + 1  Meta Capasso  +  1  Meta Bertazzo  + 3 Calci Trasformazione Benetti A. +  1 Calcio Punizione Benetti A.

Man of the Match :   Baldisserotto Marco

Quasi due mesi di pausa Campionato forzata per il Valchiampo/Vicenza a causa di concomitanza con il 6 Nazioni da sommare  a "Turno di riposo”,  piu’ "Rinvio elettorale” , piu’  "Rinvio per maltempo”… si riprende poi con una impegnativa trasferta Friulana ad Azzano Decimo in casa del Rugby Sile, che gravita fin da inizio stagione nelle zone alte della classifica, ma la vittoria ottenuta all’andata carica i nostri di un cauto ottimismo.
Le condizioni meteo non sono delle migliori, nonostante la pioggia consenta una tregua pomeridiana, nei giorni antecedenti e’ caduta in abbondanza rendendo il campo molto pesante ed inoltre soffia un forte vento di bora, si prospetta quindi una partita molto dura e fisica.
Come temuto nelle prime battute i Vicentini faticano a ritrovare il giusto ritmo partita ed il Sile si porta anche in vantaggio andando in meta al largo. Pian piano pero’ i Biancazzurri prendono campo e mettono in difficolta’ la difesa friulana costretta spesso a ricorrere al fallo per arginare gli ospiti, i quali pero’ faticano a concretizzare vanificando alcune ottime touche e ripartenze nei ventidue, oltre ad un piazzato di Benetti che sfila a lato. I ripetuti falli costringo l’arbitro ad estrarre un giallo per un giocatore friulano, i dieci minuti di superiorita’ numerica sono finalmente sfruttati al meglio dai Vicentini, che segnano prima un bella meta al largo con l’ala Coltro e poco dopo raddoppiano con un’ottima percussione personale del pilone Capasso , il piede preciso di Benetti su entrambe le trasformazioni fissa il 14-5 con cui si va al riposo.
La ripresa inizia con gli ospiti ancora in attacco,un ennesimo calcio di punizione viene piazzato in mezzo ai pali da Benetti mettendo altri tre preziosi punti in saccoccia. Arriva subito la reazione del Sile che con il pack di mischia mette in forte difficolta’ gli avversari, fino a guadagnarsi una meta tecnica sotto i pali che rimette tutto in discussione sul  12-17. Il Valchiampo ha il forte merito di non accusare il colpo e con ordine si rimette a giocare nella meta’ campo di casa, una lunga fase di possesso logora il Sile ai fianchi, ne consegue un nuovo cartellino giallo friulano e soprattutto la terza meta vicentina con il mediano Bertazzo abilissimo ad infilarsi tra l’unico spazio lasciato libero dalla linea difensiva, Benetti piazza anche questa palla controvento e si va sul 12-24. Mai pero’ dar per vinti gli orgogliosi Friulani come ben si sa, ed infatti gli ultimi dieci minuti sono al cardiopalma ! Il Sile va in meta al largo a cinque dalla fine riportandosi a meno sette punti, poi e’ un continuo assalto nonostante tutti i giocatori in campo siano stremati da una dura battaglia nel fango. La difesa tiene bene ed e’ il Valchiampo/Vicenza a portarsi a casa una bellissima e meritata Vittoria ! C’e poco tempo pero’ per festeggiare e bisogna invece rimanere concentrati al massimo per tornare nuovamente  in Friuli anche Domenica prossima per un'altra durissima sfida con il Montereale.  C.S.
_____________________________________________________________
 
9° Giornata Serie C2 / Girone-4

WEST VERONA - VALCHIAMPO RUGBY VICENZA = 0-34  ( 0-6 )
28/01/2018 – Campo "A. Moro" – Sona (VR) - Ore 14,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Pop (Coltro)  / 13- Lovato G.  / 12- Trame S. / 11- Sartori (Ferrari) / 10- Benetti A. / 9- Battilana / 8- Carta  (Todescato)  (Frigo) / 7- Gottardi  / 6- Baldisserotto / 5-  Meneghello  / 4- Peruffo (Cap)  / 3- Marconi (Ferrario) / 2- Panarotto / 1- Cisotto

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  1  Meta Cisotto + 1  Meta Gottardi +  1  Meta Trame + 1  Meta Sartori + 1  Meta  Battilana + 1  Meta  Benetti  + 2 Calci Trasformazione Benetti A.

Man of the Match :   Benetti Alessandro

L’obbiettivo dei nostri ragazzi e’ riscattarsi prontamente dopo l’amara sconfitta di sette giorni prima a Rosolina, ma il compito non e’ certo agevole come puo’ sembrare guardando la classifica, nonostante finora il West Verona abbia subito solo sconfitte ha comunque sempre dato filo da torcere a tutti, ed oggi in particolare tra le mura amiche sa di aver l’occasione per tirare fuori il proprio valore. I coach Pogietta-Bonuomo si vede che han preparato bene la gara in settimana e fin dalle prime battute i vicentini si dimostrano concentrati e padroni del campo, particolarmente positive poi le fasi statiche e non a caso le prime due mete arrivano da una bella incursione del pilone Cisotto e poi con il flanker Gottardi che segna facile dopo un’ottima maul avanzante del pack nei ventidue. Allo scadere del primo tempo arriva la meta del centro Trame che si infila come un razzo tra la difesa di casa trovando il varco giusto per schiacciare sotto i pali. Nella ripresa il West cerca come prevedibile di rifarsi sotto, ma i Biancazzurri oggi non concedono nulla anche in difesa e sono bravi a mantenere alta la concentrazione. Al cinquantesimo una bella azione al largo dei trequarti manda a segno l’ala Sartori per la meta del bonus, che segna definitivamente l’andamento della partita. Nell’ultima mezz’ora si assiste quasi ad un monologo del Valchiampo che spesso forse cerca anche troppo forzatamente la giocata piu’ difficile vanificando delle buone occasioni, ma ci sara’ comunque ancora spazio per la meta del mediano Battilana e della giovane apertura Benetti, che corona cosi’ splendidamente la sua prestazione da "man of the match”.  Solo applausi oggi per capitan Peruffo ed i suoi compagni che hanno offerto davvero una prestazione convincente e matura, grazie poi al bottino pieno si e’ data anche una bella sistemata alla posizione di classifica in questo Girone sempre piu’ avvincente ed equilibrato. Ora si potra’ affrontare con piu’ serenita’ un altro lungo periodo di pausa campionato in concomitanza con l’arrivo del "Sei Nazioni”, ma non si smettera’ certo di lavorare duro in allenamento per affrontare poi al meglio il decisivo mese di marzo che si prospetta davvero impegnativo. C.S.
 _____________________________________________________________
 
 
8° Giornata Serie C2 / Girone-4
ROSOLINA RUGBY - VALCHIAMPO RUGBY VICENZA = 27-15  ( 4-2 )

21/01/2018 – Campo "G. Vianelli" – Rosolina (RO) - Ore 14,30

Formazione: 15- Dalla Barba / 14- Todescato (Pop)  / 13- Lovato G.  / 12- Trame S. / 11- Benetti E. (Ferrari) / 10- Benetti A. / 9- Bertazzo / 8- Carta (Battilana) / 7- Gottardi  / 6- Meneghello / 5- Galiotto  / 4- Peruffo (Cap)  (Marconi) / 3- Cisotto  / 2- Panarotto / 1- Ferrario (Capasso)

Allenatori :  Pogietta / Bonuomo

Marcatori :  2  Mete  Panarotto + 1 Calcio Trasf. Benetti A. + 1 Calcio Punizione Benetti A.

Man of the Match :  Panarotto Francesco

Si torna finalmente in campo dopo la lunga pausa "Natalizia”, alla prima Giornata di Ritorno i nostri ragazzi devono affrontare l’impegnativa trasferta a Rosolina. Come da previsione si assiste ad uno scontro tra due opposti stili di gioco, la squadra di casa punta tutto su un gioco vecchio stile incentrato sullo scontro fisico ed attorno al pack di mischia, mentre i Vicentini puntano piu’ su un gioco di movimento con azioni in velocita’.  Per la prima mezz’ora il match rimane bloccato con un calcio di punizione per parte a smuovere il tabellino, poi arriva il primo affondo del Rosolina con il proprio pack di mischia che inizia a salire in cattedra. I biancazzurri pero’ reagiscono subito costringendo gli avversari nei propri ventidue ed andando a marcare con il tallonatore Panarotto. Si riprende il secondo tempo sul 10-8 per i rodigini, che dominano le fasi di possesso e continuano a martellare la difesa per vie verticali senza troppi fronzoli,  fino ad arrivare alla seconda meta e  portandosi anche sopra breck 17-8 grazie alla trasformazione .  Il Valchiampo non demorde e mantiene vivo il match riversandosi in attacco e segnando ancora con Panarotto, abile a sfruttare una bella ripartenza veloce da punizione di seconda nei ventidue. Solo due punti separano le due squadre e mancano ancora venti minuti al termine, pero’ il Rosolina sembra piu’ pimpante e determinato. I vicentini non riescono ad avere palloni puliti per allargare il gioco come vorrebbero e si fanno invece imbrigliare nel gioco sporco e sullo scontro fisico imposto dai padroni di casa, che inevitabilmente hanno cosi’ il sopravvento. La meta decisiva arriva a dieci dal termine quando una serie di infrazioni concede una lunga fase di possesso ai rodigini, i quali non si fanno certo pregare ad usare la forza del proprio pack di mischia, fino a trascinare letteralmente tutti gli avversari oltre la linea di meta. I nostri coach provano a far entrare forze fresche dalla panchina per tentare un arrembaggio finale, ma ormai la partita e’ segnata ed il Rosolina allo scadere trova anche l’occasione buona per coronare il successo con la meta del punto bonus che li lancia nuovamente in testa alla Classifica del Girone.  C’é un po’ di delusione tra  le nostre fila al termine, soprattutto per non essere riusciti a mettere in pratica il piano di gioco studiato bene in settimana, ma di fronte c’era effettivamente un avversario tosto, che sospinto dai suoi numerosi e caldi tifosi e’ stato piu’ forte e determinato nel portarsi a casa la Vittoria. Per fortuna pero’ c’e subito l’occasione per rimettersi al lavoro e cercare di rifarsi tra sette giorni in trasferta con il West Verona. C.S.
 
 
 

copyright ©: 2010 A.S.D. Valchiampo Rugby